Settembre

settembre, 2017

  • 29 settembre

    30° giorno: San Pio da Pietrelcina

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    Il primo sacerdote stimmatizzato e canonizzato nella storia della Chiesa non poteva non essere maestro e modello di amore fervido alla divina Madre Maria, quale Addolorata Corredentrice per la nostra Redenzione. Fin da giovane, infatti, padre Pio da Pietrelcina sentì un trasporto speciale di devozione alla …

  • 28 settembre

    29° giorno: San Gabriele dell’Addolorata

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    La devozione all’Addolorata si può dire che fosse la “devozione delle devozioni” per san Gabriele dell’Addolorata, che fu un incantevole giovane e un ammirabile Santo tra i “Passionisti”, fondati da san Paolo della Croce. Sembra che davvero san Gabriele dell’Addolorata …

  • 27 settembre

    28° giorno: San Paolo della Croce

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    In una delle vite di san Paolo della Croce, stampata in Roma nel 1807, si può leggere che un giorno al santo Fondatore dei Passionisti apparve Maria Santissima, nelle sembianze dell’Addolorata, seduta ai piedi della Croce, con Gesù Crocifisso morto …

  • 26 settembre

    27° giorno: “Dov’è il tuo tesoro…”

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    A sera, al momento più conveniente, infine, il mesto gruppetto della Madonna Addolorata con la Maddalena, san Giovanni evangelista, Giuseppe d’Arimatea e Nicodemo lasciano il sepolcro, chiuso con la pietra rotolata davanti, e debbono fare ritorno a casa, chiudendo così …

  • 25 settembre

    26° giorno: La sepoltura di Gesù Crocifisso

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    Una cosa bella e gentile si è avuta per la sepoltura di Gesù. Il pio israelita Giuseppe d’Arimatea, infatti, per la sepoltura di Gesù crocifisso ha voluto offrire il suo sepolcro nuovo. Santa fu davvero l’ispirazione che ebbe Giuseppe d’Arimatea …

  • 24 settembre

    25° giorno: La “Pietà” è la somma dei dolori!

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    Meditando sulla dolorosa contemplazione che la Madonna faceva guardando il Figlio crocifisso appena deposto dalla Croce e poggiato sulle sue ginocchia materne, il pio Abbatelli così si rivolge e parla alla Madonna Addolorata in una delle tante pagine di amore contemplativo scritte nel suo prezioso libro, …

  • 23 settembre

    24° giorno: La Vergine-Madre sacerdotale

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    L’immagine della “Pietà” è così densa di significato che può bastare da sola a toccare il cuore e a penetrare nella mente di chi si fermi a guardare la dolce figura della Vittima divina – Gesù –, contemplata dalla Madre amorosa e dolorosa che …

  • 22 settembre

    23° giorno: La deposizione di Gesù dalla Croce

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    Il sesto dolore della Madonna ci presenta la celebre e commovente immagine della “Pietà” in cui vediamo la divina Madre Maria che regge sulle sue ginocchia il corpo esanime di Gesù Crocifisso, appena deposto dalla croce, contemplandolo con amore e dolore: con amore ardente e …

  • 21 settembre

    22° giorno: “La nostra sì cara Corredentrice”

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    San Leopoldo Mandic’, il santo Cappuccino, grande apostolo del confessionale, nella prima metà del secolo Ventesimo, nutriva un ardente amore all’Addolorata, alla “Corredentrice del genere umano”, come egli amava chiamarla, affermando che l’Addolorata Corredentrice «ci ha misticamente generati ai piedi …

  • 20 settembre

    21° giorno: “Figlio, ecco tua Madre”

    stellamatutina-maria-vergine-madonna-addolorata

    Dopo averci donato il suo Corpo, Sangue, Anima e Divinità con l’Istituzione del Sacrificio Eucaristico per restare con noi fino alla fine dei tempi, e dopo essere arrivato al Calvario per farsi immolare cruentemente sull’altare della croce, Gesù, prima di …

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache