Home / Famiglia / Per le Mamme / La mamma sulle orme della divina maternità di Maria

La mamma sulle orme della divina maternità di Maria

Consapevole che la salvezza delle famiglie dipende oggi, come sempre, principalmente dalle mamme. Padre Dolindo Ruotolo, rivolge al cuore delle mamme l’appello accorato del Signore.

Lette con spirito di umiltà e di fede, queste parole penetrano nel cuore con una dolcezza di una luce che ristora, con la forza di una lama affilata, che toglie quanto va tolto di egoismo e di capriccio dal cuore di ogni donna, perchè sia degno della sua altissima missione d’amore.

La madre è il perno da cui dipende l’equilibrio della famigliae, dalla famiglia, cellula della società, l’equilibrio del mondo. Il mondo di oggi, tanto squinternato, tanto pazzo, e tanto deplorevole in campo morale.

Si levi dunque la mamma a contestare nel bene la società che oggi l’ha buttata giù dal piedistallo, perchè l’ha vista esitante nel suo cammino, sfiduciata nella sua missione; l’ha vista diventare una povera donna, ignara della sua grande vocazione d’amore, intristita e chiusa in un egoismo che l’ha resa infelice.

• «ECCO LA SERVA DEL SIGNORE»
• «ED IL VERBO SI FECE CARNE»
• «L’ANIMA MIA GLORIFICA IL SIGNORE»
• «UNA SPADA TRAPASSERÀ LA TUA ANIMA»
 «NON HANNO VINO!»
• «ECCO LA MADRE TUA!»

ECCO SONO LA SERVA DEL SIGNORE

All’altare che ti consacra sposa, prima di donare la tua adesione al Sacramento che ti unisce allo sposo, offriti alla Volontà di Dio.
Dì al tuo Signore il fiat incondizionato a quanto Egli vorrà da te, sulla via che hai scelta.
E il tuo matrimonio, nell’eco del tuo fiat di Maria, sarà come un contratto di amore fra Cielo e terra, sarà una nota di armonia nel motivo divino della Redenzione.

ED IL VERBO SI FECE CARNE

Maria, Vergine purissima, per virtù dello Spirito Santo, diede a Gesù il corpo reale della sua umanità. Tu, nei tuoi figlioli, o buona mamma, generi, per così dire, il corpo mistico di Gesù.
Per la generazione del corpo reale di Gesù fu necessaria la verginale purezza di Maria, per la nascita del suo corpo mistico, non occorrerà forse in te una preparazione d’innocenza e purezza?

L’ANIMA MIA GLORIFICA IL SIGNORE

Nella gioia di Maria, Madre tua, sia la tua gioia di sposa e di mamma.
Maria esultò perché l’anima sua glorificava il Signore. Nel riflesso di Lei, la luce dello Spirito Santo illuminerà la tua vita e nella tua casa regnerà il Signore perché tu, così, sarai glorificazione di Dio.
Non tradire la tua vita: le gioia della grazia si muterebbe in te e nella tua famiglia nella disperata tristezza del peccato, regno di desolazione e di morte.

UNA SPADA TRAPASSERÀ LA TUA ANIMA

Oh, come spesso l’anima tua, buona mamma, conosce la trafittura del dolore!
Volgi allora il tuo sguardo a Maria, madre dolente, invocala e chiamala in tuo soccorso! Ella ti sosterrà, ti sarà di conforto e, nella luce della passione del suo Gesù, vissuta da Lei nel martirio del cuore, trasformerà le tue lacrime in perle preziosissime.

NON HANNO VINO

O non sai tu che la madonna è mediatrice di grazie?
Ricorri a Lei, anima cara, in ogni necessità della tua vita; a Lei che ottenne da Gesù il primo dei suoi miracoli.
E le anime che, nella tu casa, sono lontane da Dio, quasi idrie vuote, si riempiranno del vino generoso della Grazia.

ECCO LA MADRE TUA!

E la Madonna fu depositaria fedele del cuore di Dio e fu mamma dell’umanità.
Come non potrà ascoltare le tue preghiere?
Come non accoglierà le tue lacrime, Essa che fu madre ai piedi della Croce? Oh, da allora, Maria è rimasta sempre accanto all’umanità sofferente!

FONTE: Sac. Dolindo Ruotolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache