Home / Vite dei Santi / Speciale Padre Pio / La soavità dell’Amore

La soavità dell’Amore

Il prezioso che ogni cristiano deve possedere è il tesoro dell’amore divino, è il tesoro dell’amore a Gesù e dell’amore di Gesù. Amare Gesù ed essere amato da Gesù: può esistere cosa più grande e più preziosa di questa per un cristiano?

Ma quanti cristiani, concretamente, . possiedono e vivono di questo amore divino? Per i cristiani «santi» sappiamo che è proprio così. Ma per i cristiani «non santi» è triste constatare quanto poco essi si rendano conto dell’importanza e della preziosità dell’amore a Cristo e dell’ amore di Cristo. Purtroppo è così facile per gli uomini farsi prendere dai tanti «amori» di questo mondo: sono amori di terra, amori di carne, amori di soldi e di sesso, di giochi e sport, di alcool e moda, di balli e musiche, di droghe e successi… È così facile arrivare al delirio per questi «amori» che sono soltanto egoismi e concupiscenze che si trasformano nella delusione più insana e stolta: «E il mondo passa con la sua concupiscenza – insegna san Giovanni evangelista -; ma chi fa la volontà di Dio rimane in eterno» (1 Gv 2,17).

E qual è la Volontà di Dio primaria e più santa per un cristiano?
È appunto quella di «amare il Signore Dio con tutto il cuore, con tutta l’anima e con tutta la mente» (cf. Mt 22,38).

Può esserci comandamento più dolce e prezioso dell’amare e dell’amare anzitutto Dio che è per essenza Amore? Ma che cosa fanno, invece, i cristiani? Aveva ben ragione san Francesco d’Assisi quando nei boschi della pianura di Santa Maria degli Angeli camminava piangendo e gridando: «L’Amore non è amato… l’Amore non è amato!».

Padre Pio con le sue parole vuole richiamarci anche lui a questa sorgente inesauribile di conforto e di pace, che è l’amore nostro a Gesù, che è l’amore di Gesù per noi. Mentre ogni altra cosa . umana e terrena può venir meno, può deluderci o amareggiarci, dice Padre Pio, «Vi consoli il dolce pensiero di amare Gesù, e di essere assai più da lui amato».

Avere questa ricchezza dell’amore divino in noi, possedere questo segreto di pace e di gioia nell’intimo del cuore, che è l’amore nostro a Gesù e, ancor più, l’amore di Gesù per noi, è una sorgente di grazie e benedizioni a cui dissetarsi, di cui nutrirsi, con cui elevarsi e santificarsi camminando dalla terra verso il Paradiso, dove ci sarà l’amore senza fine nell’eterno «faccia a faccia» con Gesù Amore (1 Cor 13,12).

Fonte: Il Pensiero di Padre Pio, ed. 2004, pp.31-32

Guarda anche...

stellamatutina-padre pio

La grande Storia: Padre Pio da Pietrelcina

  Documentario Rai3: La Grande Storia – Padre Pio Stampa / Salva Articolo in Pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache