Home / Catechismo / Istruzione Cristiana / Le beatitudini evangeliche

Le beatitudini evangeliche

Nozioni catechistiche messe sotto forma di domanda e risposta per far comprendere con semplicità le Verità della Fede Cattolica.

364. Dite le Beatitudini evangeliche. 
Beati i poveri in spirito, perché di questi è il regno de’, cieli Beati i mansueti, perché questi erediteranno la terra. Beati quelli che piangono, perché saranno consolati. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i mondi di cuore, perché vedranno Dio. Beati i pacifici, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per amor della giustizia, perché di questi è il regno de’ cieli*.
* Matt V, 3-10

265. Perché Gesù Cristo, nelle Beatitudini evangeliche, disse beate, contrariamente all’opinione del mondo, le persone umili e tribolate? 
Gesù Cristo, nelle Beatitudini evangeliche, disse beate, contrariamente all’opinione del mondo, le persone umili e tribolate, perché avranno premio speciale da Dio; e c’insegnò cosa ad imitarle, senza curare le fallaci massime del mondo.

266. Possono essere veramente felici quelli che seguono le massime del mondo? 
Quelli che seguono le massime del mondo non possono essere veramente felici, perché non cercano Dio, loro Signore e loro vera felicità; e così non hanno la pace della coscienza, e camminano verso la perdizione.

QUELLI CHE SEGUONO LE MASSIME DEL MONDO NON POSSONO ESSERE VERAMENTE FELICI: PERCHÈ NON CERCANO DIO, LORO SIGNORE E LA LORO VERA FELICITÀ; E COSÌ NON HANNO LA PACE DELLA COSCIENZA, E CAMMINANO VERSO LA PERDIZIONE.

Guarda anche...

Nel peccato originale c’è il modello di tutti i peccati

Nelle prime pagine dei Frammenti di una storia dell’empietà Rosmini analizza brevemente il primo peccato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache