Home / Varie / Domande e Risposte / Un matrimonio senza figli

Un matrimonio senza figli

Sono una giovane di 27 anni, fidanzata da tre anni e ormai prossima al matrimonio. Dovrei essere al settimo cielo perché in procinto di coronare il mio sogno d’amore. Tuttavia, vorrei manifestarle alcune perplessità, sorte in me in seguito ad una recente discussione avuta con il mio fidanzato.Pur dicendo di amarmi moltissimo, infatti, dice però di non volere figli: dice che, con i tempi che corrono, non si sente di prendersi questa responsabilità…Che fare? Dovrei andare forse incontro alla prospettiva di un matrimonio senza figli o piuttosto sperare che con il tempo lui cambi idea? Ho sentito dire che il rifiuto dichiarato di uno dei due ad avere figli può essere addirittura causa di nullità del matrimonio. (Sabrina N.)

Il motivo del suo turbamento è ben fondato: l’esclusione della prole rende nullo il Matrimonio, quando tale esclusione fosse dichiarata, così come risulta che abbia fatto il fidanzato.

Come insegna il Catechismo della Chiesa Cattolica, infatti, «per sua indole naturale, l’istituto stesso del matrimonio e l’amore coniugale sono ordinati alla procreazione e alla educazione della prole e in queste trovano il loro coronamento» (n. 1652). Pertanto o il suo fidanzato cambia idea o bisogna guardarsi bene dal buttar via la propria vita. Sarebbe certamente preferibile che ne riparlasse con lui, così che si convincesse della sua posizione errata, ma prima del Matrimonio.

È probabile, come dice lei, che si tratti, da parte del suo fidanzato, di una fuga dalle proprie responsabilità, ritenendosi, in questi tempi così difficili, incapace di educare dei figli, compito proprio del genitore (cf CCC 1653). Eppure, solo se accetterà questa responsabilità educherà anche se stesso.

Garantendo questo punto, lei non solo assicurerà il suo diritto alla maternità e la stabilità alle sue nozze, ma farà per l’uomo della sua vita la più grande opera che esista: dargli il senso di una missione nella vita.

FONTE: n. 12 – 25 marzo 2012 – Il Settimanale di Padre Pio

Guarda anche...

stellamatutina-domanda

Fuori dalla Chiesa non c’è salvezza?

Sono una donna molto anziana (ho più di ottant’anni). Quando feci il catechismo ricordo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache