Home / Catechismo / Miracoli Eucaristici / San Mauro la Bruca – A.D. 1969

San Mauro la Bruca – A.D. 1969

Nel 1969, a San Mauro la Bruca ignoti ladri, penetrati di nascosto nella chiesa parrocchiale, si impossessarono di alcuni oggetti sacri, tra cui la pisside contenente delle Particole consacrate. Le Ostie furono ritrovate la mattina seguente e ancora oggi si mantengono intatte.

Nella notte del 25 luglio 1969, alcuni ladri entrarono furtivamente dentro la chiesa parrocchiale di San Mauro la Bruca con l’intento di rubare gli oggetti più preziosi.

Dopo aver scassinato il tabernacolo, prelevarono da esso anche la pisside contenente numerose Ostie consacrate. Appena i ladri furono usciti dalla chiesa, gettarono le Ostie in un piccolo viottolo. La mattina seguente, un bambino notò all’angolo della stradina un mucchio di Ostie e dopo averle raccolte, le consegnò subito al parroco.

Solo nel 1994, dopo 25 anni di approfondite analisi, Monsignor Biagio D’Agostino, Vescovo di Vallo della Lucania, ha riconosciuto la conservazione miracolosa delle Particole e ne ha autorizzato il culto. Dall’esperienza di analisi compiute da scienziati e chimici si sa che già dopo sei mesi la farina azzima si rovina gravemente e, nel giro massimo di un paio d’anni, si riduce a poltiglia e poi a polvere.

FONTE: Acutis

Guarda anche...

Alatri – A.D. 1228

Ad Alatri si conserva ancora oggi presso la Cattedrale di S. Paolo Apostolo, la Reliquia …

Commenti

  1. un mio commento io credo molto in dio e figlio gesu’ e padre amort o avuto tante prove e miracoli un giorno ero senza neppure un centesimo 3 o 4 mesi fa sul mio conto trovai 5ooeuro senza nessun bonifico fatto ,, io credo tantissimo negli angeli e dio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stellamatutina.eu – Sito di cultura cattolica in piena e totale obbedienza al Magistero Petrino. è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache