Home / La Bestemmia / Il Diavolo il primo istigatore

Il Diavolo il primo istigatore

stellamatutina-la-bestemmia-urlo-infernaleTutto nell ‘uomo è concatenato: ogni virtù puntella le altre virtù e ogni vizio favorisce gli altri vizi. Questo vale anche per la bestemmia, che non viene dal nulla, ma è generata o favorita da alcune situazioni (interne ed esterne all’uomo), che la precedono e la facilitano.


In altre parole, la bestemmia non è orfana, ha padre e madre, anzi, ha molti padri e molte madri. Un uomo retto su tutto il resto … non bestemmia e se bestemmia questa è la prova che in lui non tutto è retto, che nella sua vita ci sono altre crepe. Non può germogliare una spiga se non da un seme. Cosl non può esplodere una bestemmia se non da un altro male che la precede e le spiana la strada.

  Per circa trecento volte il Nuovo Testamento ci parla di spiriti angelici corrotti e corruttori, ribelli a Dio e nemici dell’uomo. Sono i demoni, che, per certi presunti teologi non esisterebbero neppure, ma che la parola di Dio ci mostra alI’ opera con impegno instancabile, dall’inizio dei secoli e fino alla fine del mondo. Non perdono colpi, non sono mai stanchi, sanno ciò che vogliono e come ottenerlo. Oggi, poi, hanno ben pochi ostacoli sul loro cammino e purtroppo hanno molti alleati, fuori e anche dentro la Chiesa, in basso e anche in alto.

Il diavolo – dice la Bibbia – ha istigato Adamo ed Eva alla ribellione contro Dio. Per quella prima colpa, che ha infettato tutta l’umanità, causando tra l’altro in ogni uomo una debolezza congenita che lo inclina al peccato, il diavolo può essere considerato, almeno indirettamente, il primo ispiratore di ogni peccato. Gesù lo definisce “padre della menzogna e omicida fin da principio” (Gv 8,44). Dunque, se è padre della menzogna e padre della morte, perché non anche padre dell’ingiustizia, padre della violenza, padre della lussuria, padre dell’ 0dio, padre di ogni altro vizio e padre anche della bestemmia?

Scrive un vescovo jugoslavo: “La bestemmia trova la sua ispirazione nell’ odio di Satana.

I bestemmiatori portano in sé qualcosa di quella belva dell’ Apocalisse: ‘Aprì la bocca per proferire bestemmie contro Dio, per bestemmiare il suo nome e la sua dimora, contro tutti quelli che abitano in cielo’ (Ap 13,6). Mentre la preghiera fa risuonare nel cuore umano, nella famiglia, nell’ umanità, nella Chiesa, la parola del Cielo, la bestemmia fa tuonare il gorgogliare dell’ inferno” (†Franjo Kuharic).

Durante un esorcismo, il diavolo, per bocca dell’indemoniato, ha cantato vittoria con queste parole: “lo ho distrutto la fede: il Papa stesso l’ ha detto parlando della crisi della fede. Ho distrutto la morale: i miei demoni impuri trionfano dappertutto. Ho distrutto la religione: le chiese si svuotano e le bestemmie sostituiscono le preghiere. Ho distrutto lafamiglia: la prostituzione è generale e gli innocenti vengono massacrati con l’aborto“. (da “La Catechesi di Satana” di Pellegrino Ernetti)

Non ogni bestemmia è ispirata dal diavolo, ma sicuramente ogni bestemmia è a lui gradita e fa il suo gioco. Se con la lode a Dio diventiamo imitatori di Gesù, con la bestemmia si diventa imitatori di Satana.

FONTE: © ENZO BONINSEGNA, La bestemmia: Urlo infernale, 1993
Print Friendly, PDF & Email

Guarda anche...

stellamatutina-la-bestemmia-urlo-infernale

Spinte provenienti dal di dentro

La superbia – Ne siano consapevoli o no, molti bestemmiatori arrivano alla bestemmia perché spinti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!